“Original” fa il pieno di spettatori e solidarietà

Si è svolto sabato sera 16 maggio, col Patrocinio del Comune di Lugo, il saggio-spettacolo di fine anno degli atleti di Gym Academy ASD, la società sportiva di ginnastica artistica e ritmica che opera in buona parte della provincia ravennate e che raccoglie oltre 150 ginnaste dai 4 fino ai 18 anni. Il titolo dello spettacolo era “Original”, un insieme di quadri coreografici e ginnici fortemente suggestivi e fantasiosi che hanno divertito e affascinato un pubblico da gradi occasioni che assiepava il Pala Banca di Lugo fino ai limiti della capienza. Si sono susseguiti, in una suggestiva sequenza di musiche e luci, gli esercizi coreografici di tutti i bambini e ragazze sia dei settori agonistici che dei corsi di avviamento di Ravenna, Russi, Lugo e Fusignano.

Come è stile di questa società sportiva, da sempre attenta ai valori umani ed educativi, l’ingresso era ad offerta libera e la maggioranza del ricavato è stato devoluto all’Istituto Oncologico Romagnolo, per sostenere il Progetto “Andrea Lami” che finanzia la assistenza medica domiciliare a favore di coloro che desiderano restare ricoverati presso la propria abitazione ma necessitano di cure sanitarie. “E’ il nostro modo di dare valore allo sport – afferma Lorena Leoni, Presidente di Gym Academy – e di insegnare ai bambini che attraverso il divertimento si può fare del bene a chi ha bisogno. Il saggio finale non è una occasione di guadagno economico ma di crescita umana; lo scorso anno finanziammo una missione cristiana in Perù gestita da religiosi ravennati; quest’anno abbiamo scelto un progetto dello IOR con il quale il CSI di Ravenna, l’Ente sportivo al quale siamo affiliati, collabora da anni”. Presenti al Palazzetto l’Assessore allo Sport del Comune di Lugo Fabrizio Lolli e il Vice Presidente dello IOR Mario Pretolani.

Oltre ad essere specializzata in ginnastica per adulti, tonificazione e posturale, Gym Academy è una società destinata principalmente all’insegnamento della ritmica e della artistica ai bambini e ragazzi, con migliaia di ore di lezioni all’anno erogate in 6 palestre del territorio, da 11 insegnanti e 4 assistenti. Questa è l’esperienza con la quale un nutrito gruppo di ginnaste agoniste, qualificatesi nelle prove regionali, si prepara a partire per Lignano Sabbiadoro (UD) dove si svolgeranno dal 20 al 24 maggio i Campionati Nazionali CSI di Ginnastica Ritmica e dal 2 al 6 giugno quelli di Ginnastica Artistica. “A livello nazionale speriamo di continuare la serie positiva di medaglie realizzata nei Campionati Regionali – conclude la presidente Leoni – a conferma degli straordinari risultati già conseguiti negli scorsi anni, non solo sotto l’aspetto educativo ma anche quello tecnico agonistico”.